Aggiungi alla Whislist

PROPRIETà AGGIUNTA ALLA WHISHLIST

Ricordate di effettuare il login per evitare di perdere i dati non salvati.

Email
Contatta Romolini Immobiliare

TENUTA DI 755 ETTARI CON ANTICA ABBAZIA E 11 CASALI IN VENDITA A SIENA


Rif. 1757

Siena - Siena - Toscana

Prezzo: 23.000.000 Euro

FOTO INTERNE (43) FOTO ESTERNE (27) ALBUM FOTOGRAFICO FULL SCREEN

Rif. 1757 - ABBAZIA SENESE

Toscana - Siena - Siena

Valdichiana, Val d'Orcia

23.000.000 Euro

  • Interni: 8.900 mq
  • Esterni: 755 ha
  • N° camere: 98+
  • N° bagni: 111+
  • Oliveto: 8,4 ha

DETTAGLI TECNICI

  • TIPOLOGIA: tenuta con abbazia
  • CONDIZIONE: ristrutturata, finiture di pregio
  • POSIZIONE: collinare, panoramica
  • ACCESSO: ottimo
  • SUPERFICIE ESTERNI: 755 ha
  • GIARDINO: si, attorno agli edifici
  • PISCINA: si, una per ogni casale (11 in totale)
  • SUPERFICIE INTERNI: 8.900 metri quadrati
  • N° CAMERE: 98+
  • N° BAGNI: 111+
  • ANNESSI: undici casali, foresteria, stalle, sala eventi
  • ACQUA: rete idrica comunale + lago per irrigazione
  • ADSL: si
  • RISCALDAMENTO: radiatori + caminetti
  • GAS: GPL

CARATTERISTICHE: muri in pietra, chiesa, cortile di monastero, casali, piscine panoramica, stalle, caminetti originali, pavimenti in legno, pavimenti in cotto originale, travi in legno, volte a crociera, capriate in legno


TENUTA DI 755 ETTARI CON ANTICA ABBAZIA E 11 CASALI IN VENDITA A SIENA


Sulle colline al confine tra la Valdichiana e la Val d’Orcia, in provincia di Siena, impressionante tenuta di 755 ettari in vendita con abbazia medievale dell’XI secolo, undici casali (ognuno con piscina esclusiva) e stalle per l’allevamento di cavalli.

La tenuta è attualmente funzionante come attività ricettiva, in cui vengono affittati i casali, la foresteria e parte dell’abbazia. Grande pregio della proprietà è la vicinanza a un centro con tutti i servizi (6km; 10’) e alle città più interessanti e rinomate di Toscana, Umbria e Lazio: Chiusi (16km; 25’), gli impianti termali di San Casciano dei Bagni (21km; 30’), Montepulciano (27km; 40’), Castiglione del Lago sul Trasimeno (34km; 45’), la papale Pienza (39km; 50’), Montalcino con il suo rinomato Brunello (54km; 1h), Bolsena con il castello affacciato sull’omonimo lago (59km; 1h 5’), la città medievale Siena (88km; 1h 15’), l’abbazia di San Galgano (122km; 1h 40’), Firenze, culla del Rinascimento (129km; 1h 40’), le torri di San Gimignano (135km; 1h 50’) e la città eterna di Roma (169km; 2h).

Gli aeroporti più comodi per raggiungere la proprietà sono Perugia Sant’Egidio (105km; 1h 20’), Grosseto Baccarini (113km; 1h 50’), Firenze Peretola (149km; 1h 40’), Roma Ciampino (183km; 2h 10’), Roma Fiumicino (198km; 2h), Pisa Galilei (209km; 2h 20’), Bologna Marconi (230km; 2h 30’) e Milano Linate (426km; 4h 10’).


DESCRIZIONE DEI FABBRICATI


L’antica abbazia (8 camere e 10 bagni), strutturata attorno a un cortile centrale quadrangolare, è il cuore della proprietà, nonché l’edificio più antico, ed è strutturata su quattro piani:

- Seminterrato: cantine, ripostigli e dispense;

- Piano terra: ingresso, sale lettura, sala da pranzo, cucina, cella frigorifera, centrale termica, bagno di servizio e camera con bagno en-suite;

- Primo piano: tre camere con bagno en-suite, soggiorni, sala da pranzo, bagno di servizio e ripostigli;

- Secondo piano: quattro camere con bagno en-suite.

Nel corpo dell’abbazia è integrata anche la splendida chiesa (non oggetto di vendita, ma utilizzabile), ancora funzionante, che può essere usata per celebrazioni.

 

Il casale N°1 (500 mq, 7 camere e 8 bagni) è adagiato su un leggero pendio e strutturato su due piani:

- Piano terra: soggiorno, bagno di servizio, cucina, centrale termica, locale forno, tre camere con bagno en-suite;

- Primo piano: salotto e quattro camere con bagno en-suite.

All’esterno, nel giardino, si trova una piscina esclusiva 12 x 6 m.

 

Il casale N°2 (470 mq, 6 camere e 7 bagni) è un edificio rettangolare su due piani, collegati da scala esterna:

- Piano terra: soggiorno, zona pranzo con piccola cucina e tre camere con bagno en-suite e accesso al giardino;

- Primo piano: salotto, bagno di servizio e tre camere con bagno en-suite.

All’esterno si trova una piscina esclusiva circolare di raggio 10 m.

 

Il casale N°3 (570 mq, 7 camere e 7 bagni) è un edificio rettangolare adagiato sul dislivello e strutturato su due piani:

- Piano terra: ingresso/zona giorno, sala da pranzo con accesso al giardino, cucina, soggiorno con camino e tre camere con bagno privato;

- Primo piano: vano tecnico e quattro camere con bagno en-suite, due delle quali con accesso diretto alla loggia.

All’esterno si trova una piscina esclusiva 12 x 6 m.

 

Il casale N°4 (240 mq, 4 camere e 5 bagni) è un fabbricato rettangolare strutturato su due piani ottenuto dalla riconversione di una casa di caccia:

- Piano terra: cucina con accesso al giardino, soggiorno/sala da pranzo con camino, bagno di servizio e camere con bagno en-suite;

- Primo piano: tre camere con bagno en-suite.

All’esterno si trova una piscina esclusiva 12 x 6 m.

 

Il casale N°5 (460 mq, 7 camere e 8 bagni) è un edificio compatto su due piani fuori terra:

- Piano terra: ingresso/soggiorno, sala da pranzo con camino e cucina, bagno di servizio e tre camere con bagno en-suite;

- Primo piano: quattro camere con bagno en-suite.

All’esterno si trova una piscina esclusiva 12 x 6 m.

 

Il casale N°6 (500 mq, 7 camere e 8 bagni) è un edificio rettangolare su due piani collegati da una scala esterna:

- Piano terra: cucina, ampio soggiorno, bagno di servizio e due camere con bagno en-suite;

- Primo piano: salotto e cinque camere con bagno en-suite.

All’esterno si trova una piscina esclusiva 12 x 6 m.

 

Il casale N°7 (500 mq; 7 camere e 8 bagni) è un edificio rettangolare con primo piano di forma quadrata:

- Piano terra: cucina, sala da pranzo, salotto, bagno di servizio e tre camere con bagno en-suite;

- Primo piano: quattro camere con bagno en-suite.

All’esterno si trova una piscina esclusiva 12 x 6 m.

 

Il casale N°8 (490 mq, 7 camere e 7 bagni) è strutturato su due piani, collegati da scala esterna:

- Piano terra: ingresso, sala da pranzo, cucina con accesso al giardino e tre camere con bagno en-suite;

- Primo piano: soggiorno e quattro camere con bagno.

All’esterno si trova una piscina esclusiva 12 x 6 m.

 

Il casale N°9 (370 mq; 7 camere e 7 bagni) è costituito da un corpo a due piani addossato a una struttura su un solo piano:

- Piano terra: soggiorno, cucina, salotto e tre camere con bagno en-suite;

- Primo piano: tre camere con bagno en-suite.

All’esterno si trovano una piscina esclusiva 12 x 6 m e un piccolo annesso adibito a lavanderia.

 

Il casale N°10 (500 mq; 8 camere e 8 bagni) è un edificio a pianta quadrata, addossato a un corpo di fabbrica su un solo piano, i cui piani sono collegati da scala esterna:

- Piano terra: ingresso/soggiorno, centrale termica e tre camere con bagno en-suite;

- Primo piano: soggiorno e tre camere con bagno en-suite.

Due annessi completano il podere: il primo composto di sala da pranzo e soggiorno, il secondo di due camere con bagno en-suite. All’esterno si trova una piscina esclusiva 12 x 6 m.

 

Il casale N°11 (500 mq, 7 camere e 8 bagni) è un edificio rettangolare su due piani, collegati da scala esterna con loggiato al piano superiore:

- Piano terra: soggiorno con zona pranzo, cucina, bagno di servizio e due camere con bagno en-suite;

- Primo piano: ingresso/salotto e cinque camere con bagno en-suite.

Un piccolo annesso ospita una sala polifunzionale con camino. All’esterno si trova una piscina esclusiva 12 x 6 m.

 

Una foresteria (14 camere e 15 bagni) strutturata su due piani è destinata all’accoglienza degli ospiti:

- Piano terra: ingresso/accettazione, soggiorno, lavanderia, guardaroba/stireria, bagno di servizio, locale termico e cinque camere con bagno en-suite;

- Primo piano: salotto e nove camere con bagno en-suite.

 

Una sala convegni (244 mq) ospita un ampio locale per meeting aziendali e/o eventi, un guardaroba e due bagni di servizio. La capacità della sala è di circa 200 persone.

L’antica voliera, realizzata in ferro e vetro, è stata recuperata e convertita anch’essa in spazio adatto per eventi, celebrazioni e meeting.

 

Due scuderie ospitano un totale di 36 box per cavalli, un fienile e tre appartamenti utilizzati al momento dagli stallieri della proprietà. Un’officina è composta di vari locali adibiti a rimessa e deposito.


STORIA DELLA PROPRIETÀ, STATO E FINITURE


La storia dell’abbazia inizia nel 1085, quando la vedova di un potente conte della zona, ordinò la costruzione dell’edificio. Nel 1112 la struttura fu affidata ai monaci vallombrosani, responsabili della cura dei terreni circostanti l’edificio. Solo qualche anno più tardi (quando l’abbazia era sotto la protezione di Orvieto, 1120) alcune terre furono concesse ai nobili della zona per la costruzione di fortificazioni e case, i cui resti sono ancora visibili all’interno della tenuta.

Entrata a far parte della Repubblica Senese, per tutto il medioevo, e anche nei primi anni dell’era moderna, l’abbazia rimase un punto di riferimento per tutti quei pellegrini in marcia verso Roma lungo la non lontana Via Francigena.

Inevitabilmente, negli ultimi anni del XV secolo l’abbazia andò incontro a una lenta ma inesorabile decadenza. Numerose contese segnarono la storia dell’abbazia che finì nelle mani dei Cistercensi nella prima metà del XVII secolo. I monaci rimasero nella struttura fino al 1784 quando la Soppressione Leopoldina (1780-1790) privò numerosi enti religiosi e non dei loro possedimenti che divennero quindi proprietà del Granducato per poi essere rivenduti con lo scopo di monetizzare.

Dal 1831 l’abbazia con i suoi terreni divenne proprietà privata e iniziò a passare di mano in mano a varie famiglie: l’ultimo passaggio risale al 1989 e proprio in quest’anno gli attuali proprietari iniziarono degli imponenti lavori di restauro durati circa un decennio.

 

Il restauro è stato portato avanti secondo criteri ben precisi che hanno permesso di preservare inalterato l’aspetto dei vari edifici. I casali sono stati recuperati e riportati al loro aspetto originale senza trascurare quegli elementi tipici degli edifici della campagna toscana: troviamo ancora i muri in pietra (spessi come si faceva un tempo per garantire isolamento termico), travi in legno a sostegno dei tetti e caminetti in pietra ancora funzionanti, il tutto unito ai comfort della vita moderna.

L’abbazia è stata recuperata e convertita in abitazione di lusso, in parte dedicata all’attività ricettiva. La forma dell’edificio lo rende inconfondibile e permette di apprezzarne il passato come convento monastico, tradito prevalentemente dal grande cortile pavimentato centrale.


ESTERNI


La tenuta, situata tra la Valdichiana e la Val d’Orcia, copre un’impressionante superficie di 755 ettari che varia in altitudine tra i 600 e i 780 m. L’intera superficie (in parte recintata) è una riserva di caccia. Un ampio lago (circa 4,3 ha) rifornisce la tenuta di acqua per l’irrigazione.

La suddivisione della terra include terreni seminativi e coltivabili (382,4 ha), pascoli per un potenziale allevamento degli animali (32,4 ha), bosco misto (327 ha, di cui un 5% da taglio) e un ampio uliveto (8,4 ha). La rimanente superficie è occupata dagli edifici o non sfruttata dal punto di vista agricolo.

Per quanto riguarda i boschi, è interessante notare come la pendenza del terreno sia quasi sempre lieve (salvo alcune piccole sezioni) e pertanto è estremamente facile organizzare escursioni a piedi nei terreni della tenuta.

I vari poderi che compongono la tenuta sono tutti ben collegati tra loro con una rete di strade interpoderali che corre per circa 20 km all’interno della proprietà.


USO E POTENZIALITÀ


La tenuta è composta di numerosi edifici ed è tuttora funzionante come attività ricettiva. Al business sono dedicati una parte della villa, la foresteria e tutti gli undici casali che compongono la tenuta. L’elevato numero di camere permettono di accogliere ospiti praticamente senza alcuna limitazione, mentre le ampie superfici esterne della proprietà possono essere impiegate per l’organizzazione di eventi quali escursioni, gite didattiche e percorsi da mountain bike. Il tutto rimanendo comunque vicini alle più belle città della Toscana, che possono essere raggiunte in auto in brevissimo tempo.


CITTA' VICINE


Paese con servizi (6km; 10’), Chiusi (16km; 25’), San Casciano dei Bagni (21km; 30’), Montepulciano (27km; 40’), Castiglione del Lago (34km; 45’), Pienza (39km; 50’), Montalcino (54km; 1h), Bolsena (59km; 1h 5’), Siena (88km; 1h 15’), San Galgano (122km; 1h 40’), Firenze (129km; 1h 40’), San Gimignano (135km; 1h 50’), Roma (169km; 2h)


AEROPORTI VICINI


Perugia Sant’Egidio (105km; 1h 20’), Grosseto Baccarini (113km; 1h 50’), Firenze Peretola (149km; 1h 40’), Roma Ciampino (183km; 2h 10’), Roma Fiumicino (198km; 2h), Pisa Galilei (209km; 2h 20’), Bologna Marconi (230km; 2h 30’), Milano Linate (426km; 4h 10’)


POSIZIONE GEOGRAFICA


Siete interessati a questa proprietà?


CONTATTATECI PER RICEVERE MAGGIORI INFORMAZIONI E/O FISSARE UNA VISITA

Rif. 1757 / ABBAZIA SENESE

TENUTA DI 755 ETTARI CON ANTICA ABBAZIA E 11 CASALI IN VENDITA A SIENA

Siena - Toscana

Prezzo: 23.000.000 Euro

Messaggio inviato con successo!


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per ricevere in tempo reale tutte le nuove proposte di Romolini Immobiliare.